AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, all’installazione di tutti o di alcuni cookie, si veda informativa sui cookie (cliccare qui). Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie.

Condizioni di Vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE – PACCHETTO TURISTICO

Le condizioni generali di seguito descritte, assieme alle informazioni incluse nella mail di conferma della prenotazione, regolano l’acquisto a distanza mediante il sito web raggiungibile alla URL www.gardalandholidays.it (di seguito, il “Sito”) di pacchetti turistici (di seguito “pacchetto” o “pacchetti”).
In particolare, la vendita di pacchetti turistici, che abbiano a oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata dagli artt. 32-51 novies del D. Lgs. n. 79 del 23 maggio 2011 (cd. “Codice del Turismo”, in seguito CdT), come attualmente modificato dal D.Lgs. n. 62 del 06.06.2018 di attuazione della Direttiva UE n. 2015/2302, nonché dalle disposizioni del Codice Civile in tema di trasporto, appalto di servizi e mandato, in quanto applicabili.

1.    DEFINIZIONI 
1.1 Alle presenti condizioni generali trovano applicazione (senza distinzione tra l’utilizzo del singolare o del plurale) le seguenti definizioni:
a) INCOMING GARDALAND SRL: è una società (di seguito Incoming) P. IVA: 02418240236 Via Vivaldi, 7 - 37014 Castelnuovo del Garda (VR), che gestisce la vendita e prenotazione sul Sito di pacchetti viaggio e di soggiorni;
b) VIAGGIATORE: chiunque intenda concludere o stipulare un contratto o sia autorizzato a viaggiare in base a un contratto di turismo organizzato;
c) CLIENTE: si intende un soggetto che prenota e acquista uno o più Servizi offerti sul Sito sotto la vigenza delle presenti condizioni generali di vendita;
d) ORGANIZZATORE: il professionista che combini pacchetti e li venda o li offra in vendita direttamente o tramite o unitamente a un altro professionista;
e) CONTRATTO DI VENDITA A DISTANZA: il contratto avente per oggetto pacchetti turistici offerti sul Sito al cliente o al professionista in uno schema di vendita di prodotti a distanza senza la presenza fisica di Incoming Gardaland S.r.l. e del cliente, e solamente attraverso l'uso di strumenti di comunicazione a distanza sino alla conclusione del contratto stesso. 
f) PARTI: Incoming Gardaland S.r.l. e il Cliente o Viaggiatore;
g) SITO: coincide con il sito gardalandholidays.it di proprietà di Incoming Gardaland srl e gestito dalla stessa, l’unico sito attraverso cui è possibile concludere un contratto a distanza con la società stessa;
h) PACCHETTO TURISTICO: (ART. 33, comma 1, n. 4, lett.c) CdT: si intende la “combinazione di almeno due tipi diversi di servizi turistici ai fini dello stesso viaggio o della stessa vacanza, se si verifica almeno una delle seguenti condizioni: 1)che tali servizi siano combinati da un unico professionista, anche su richiesta del viaggiatore o conformemente a una sua selezione, prima che sia concluso un contratto unico per tutti i servizi; 2) tali servizi, anche se conclusi con contratti distinti con singoli fornitori di servizi turistici, siano: 2.1 ) acquistati presso un unico punto vendita e selezionati prima che il viaggiatore acconsenta al pagamento; 2.2) offerti, venduti o fatturati a un prezzo forfettario o globale; 2.3) pubblicizzati o venduti sotto la denominazione “pacchetto” o denominazione analoga; 2.4) combinati dopo la conclusione di un contratto con cui il professionista consente al viaggiatore di scegliere tra una selezione di tipi diversi di servizi turistici, oppure acquistati presso professionisti distinti attraverso processi collegati di prenotazione per via telematica ove il nome del viaggiatore, gli estremi del pagamento e l’indirizzo di posta elettronica siano trasmessi dal professionista con cui sia concluso il primo contratto a uno o più professionisti e il contratto con quest'ultimo o questi ultimi professionisti sia concluso al più tardi 24 ore dopo la conferma della prenotazione del primo servizio turistico.
 

2. INFORMAZIONI AL CLIENTE
2.1 L’identità, la sede legale e operativa e i recapiti di Incoming Gardaland Srl ossia della società che gestisce sotto il profilo tecnico la vendita dei pacchetti turistici proposti sul Sito sono i seguenti: 

INCOMING GARDALAND SRL 
Sede legale: Via Vivaldi, 7 - 37014 Castelnuovo del Garda (VR)
Sede operativa: Via Palù, 1 – 37014 Castelnuovo del Garda
Capitale Sociale: Euro 66.560,00 i.v. 
P.I.: 02418240236
Tel. (+39) 045 64 04 000
E-mail: booking@gardaland.it 
PEC: incominggardaland@legalmail.it
URL: https://www.gardaland.it/it/informazioni-utili/contattaci/ 

2.2 Prima della conclusione del contratto di pacchetto turistico o di un’offerta corrispondente, l’organizzatore comunica al viaggiatore o attraverso quanto pubblicato in catalogo oppure attraverso preventivo o altro strumento d’informazione le seguenti informazioni (ART. 34 CdT): a) le caratteristiche principali dei servizi turistici, b) la denominazione commerciale e l'indirizzo geografico dell’organizzatore e, ove presente, del venditore, i loro recapiti telefonici e indirizzi di posta elettronica; c) il prezzo totale del pacchetto comprensivo di tasse e tutti i diritti, imposte e altri costi aggiuntivi, ivi comprese le eventuali spese amministrative e di gestione delle pratiche, oppure, ove questi non siano ragionevolmente calcolabili prima della conclusione del contratto, un’indicazione del tipo di costi aggiuntivi che il viaggiatore potrebbe dover ancora sostenere; d) le modalità di pagamento, compresi l'eventuale importo o percentuale del prezzo da versare a titolo di acconto e il calendario per il versamento del saldo, o le garanzie finanziarie che il viaggiatore è tenuto a pagare o fornire; e) il numero minimo di persone richiesto per il pacchetto e il termine di cui all'articolo 41, comma 5, lettera a), prima dell’inizio del pacchetto per l’eventuale risoluzione del contratto in caso di mancato raggiungimento del numero; f) le informazioni di carattere generale concernenti le condizioni in materia di passaporto e visti, compresi i tempi approssimativi per l’ottenimento dei visti e le formalità sanitarie del paese di destinazione; g) le informazioni sulla facoltà per il viaggiatore di recedere dal contratto in qualunque momento prima dell'inizio del pacchetto dietro pagamento di adeguate spese di recesso, o, se previste, delle spese di recesso standard richieste dall'organizzatore ai sensi dell’articolo 41, comma 1 CdT; h) le informazioni sulla sottoscrizione facoltativa o obbligatoria di un’assicurazione che copra le spese di recesso unilaterale dal contratto da parte del viaggiatore o le spese di assistenza, compreso il rientro, in caso di infortunio, malattia o decesso; i) gli estremi della copertura di cui all'articolo 47, commi 1, 2 e 3 CdT.

2.3 Scheda tecnica:
1. Organizzazione tecnica Incoming Gardaland srl
2. Autorizzazione provinciale Verona – Decreto n. 6299/09 del 18/11/2009. Licenza di cat. A illimitata
3. Polizza Assicurativa R.C. n 7/5910/319/100018889 – Unipol Assicurazioni. Polizza assicurativa malattia bagaglio stipulata con Iter Partner Assistance AXA
4. Garanzia per i Turisti ‘FONDO FOGAR’’ con sede in piazza G.G. Belli 2 Roma, contatti: consorziofogar@fiavet.it, tel. 06/5883101 – protection@nobis.it
5. Il presente catalogo è valido per il periodo dal 29/03/2019 al 03/11/2019
6. Inviato all’Amministrazione Provinciale di Verona per conformità in data 12/09/2018
7. La data di ancoraggio del presente opuscolo ai fini del costo dei servizi, aliquote fiscali, tasse governative e corso dei cambi è il 03/12/2018.

2.4 I Clienti sono pertanto invitati ad accedere regolarmente al Sito e a consultare, prima di effettuare qualsiasi acquisto, la versione più aggiornata delle Condizioni Generali di Vendita.
 

3. INFORMAZIONI DIRETTE ALLA CONCLUSIONE DEL CONTRATTO
3.1 Il Sito pubblicizza ciclicamente delle Offerte sui Gardaland Hotels: queste saranno fornite senza alcuna possibilità di modifica o cancellazione, salvo l’opzione protezione annullamento. 
3.2 Le condizioni dell’Offerta Speciale, che verranno rese note al Cliente prima di effettuare l’acquisto e di cui al 3.1 prevarranno sulle presenti condizioni generali. Si prega di fare riferimento a tutte le informazioni di dettaglio mostrate nel corso del processo di prenotazione. 
3.3 Le presenti condizioni non disciplinano la vendita di prodotti e/o servizi da parte di soggetti diversi da Incoming, nemmeno da quelli che dovessero essere presenti sul Sito tramite link, banner o altri collegamenti ipertestuali. Incoming non è responsabile per la fornitura di servizi e/o per la vendita di prodotti da parte di tali soggetti. Sui siti web consultabili tramite tali collegamenti, Incoming non effettua alcun controllo e/o monitoraggio, pertanto non è responsabile per i contenuti di tali siti né per eventuali errori e/o omissioni e/o violazioni di legge da parte degli stessi.
 

PREZZO

Incoming pubblicizza un ampio numero di Pacchetti Turistici e si impegna ad assicurare che il prezzo pubblicizzato sia quello corretto.
Le descrizioni sul sito relative ai Pacchetti specificano i servizi inclusi nel prezzo. 
Il prezzo è indicato in euro ed è determinato nel contratto, con riguardo a quello che è indicato nel Catalogo o fuori catalogo e negli eventuali aggiornamenti intervenuti successivamente.

TASSE

I Comuni italiani hanno la facoltà di applicare la Tassa di Soggiorno, che se non specificata, non è prevista nelle quote riportate nelle tabelle prezzi. Se applicata dovrà eventualmente essere pagata dal Cliente direttamente in hotel. Il Cliente dovrà ritenersi il solo responsabile per il pagamento di tali tasse aggiuntive.

PROTEZIONE ANNULLAMENTO

Il viaggiatore nella fase di prenotazione potrà acquistare la  “Protezione Annullamento” al costo di € 30,00, che permetterà di cancellare la prenotazione fino a 7 giorni prima della data di arrivo, inviando un’e-mail al Centro Prenotazioni all’indirizzo: booking@gardaland.it per ottenere il rimborso. L'importo della Protezione Annullamento non è rimborsabile e sarà quindi sempre dovuto. Se la cancellazione avviene oltre tale data saranno applicate le condizioni di cui al successivo art. 9.

CLASSIFICAZIONE               

La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene fornita in catalogo od in altro materiale informativo soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del paese in cui il servizio è erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei paesi anche membri dell’UE cui il servizio si riferisce, l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire in catalogo o dépliant una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del consumatore.
Potrebbe capitare che, per cause eccezionali ed imprevedibili, la prenotazione dell'hotel sia cancellata o modificata da Incoming o dal Fornitore Terzo. In questo caso Incoming informerà tempestivamente il Cliente dell'accaduto e laddove possibile offrirà un alloggio alternativo in una struttura che abbia almeno la stessa categoria e che fornisca servizi simili. Qualora il Cliente non accettasse la proposta, Incoming assicurerà il rimborso di tutto il denaro pagato con riferimento alla prenotazione. 

DOCUMENTI AL CHECK-IN

I partecipanti dovranno essere muniti di:
•    Passaporto individuale o di altro documento nonché dei visti di soggiorno e di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Per quanto riguarda l’espatrio dei minori di anni 14 e per qualsiasi informazione più dettagliata il cliente dovrà consultare e seguire le prescrizioni indicate sul sito della Polizia di Stato http://www.poliziadistato.it/articolo/191/.
•    Voucher/conferma di acquisto del Pacchetto.

PASTI

Nel caso in cui il Cliente non dovesse usufruire di uno o più pasti acquistati, non sarà effettuato alcun rimborso.
Si ricorda al Cliente che, salvo diversa indicazione nel Sito, le bevande non sono incluse nei pasti. Qualora l'acqua non fosse inclusa, il Cliente sosterrà le spese necessarie per il suo acquisto.

4. ACQUISTO SUL SITO - Prenotazione
4.1 Per portare a termine la prenotazione del Pacchetto attraverso il Sito, il Cliente dovrà compilare un modulo d’ordine in formato elettronico che sarà inoltrato direttamente a Incoming, seguendo la procedura guidata che di volta in volta comparirà sul Sito.
4.2 Prima dell’invio del modulo, al Cliente sarà chiesto di dare conferma della correttezza dei dati inseriti ed eventualmente in caso di errori potrà prontamente correggerli; inoltre, qualora il sistema rilevasse eventuali anomalie connesse all’omessa indicazione di campi obbligatori nel modulo, lo segnalerà in automatico.
4.3 Il Cliente assicura che i dati forniti in tutte le fasi della prenotazione sono completi e veritieri e che tutte le parti hanno accettato di essere a conoscenza e vincolate alle presenti Condizioni Generali.
4.4 A questo punto il Cliente potrà procedere al pagamento secondo le modalità meglio specificate nel successivo art. 5.
4.5 Il modulo d’ordine, sarà recepito da Incoming solo ai fini della corretta conclusione della procedura d’acquisto e sarà archiviato in una banca dati.


5. MODALITÁ DI PAGAMENTO – CONFERMA DI ACQUISTO
5.1 Per gli acquisti conclusi direttamente dal Sito si richiede il saldo totale all’atto della prenotazione con Carta di credito dei circuiti Visa, MasterCard, American Express, Diners o con Paypal™. 
5.2 L’addebito del totale dovuto sarà eseguito al momento della trasmissione dell’ordine a conclusione della procedura di pagamento.
5.3 Qualora fosse negata l’autorizzazione al pagamento, Incoming non potrà confermare l’acquisto e, non sarà responsabile per un eventuale ritardo o per il mancato buon fine della prenotazione.
5.4 Alla fine della transazione il Cliente riceverà, entro 24h, conferma dell’avvenuto pagamento, ossia un’e-mail contenente un voucher nominativo di conferma dell’acquisto effettuato, in cui verranno riportate le caratteristiche essenziali del pacchetto, l’indicazione dettagliata del prezzo, la modalità di pagamento selezionata e il riepilogo delle condizioni generali ossia il link ove poter visualizzarle e stamparle.
5.5 Si precisa che il voucher è nominativo, personale e che non è in alcun caso e modo duplicabile e cedibile (salvo quanto previsto al successivo 6.3).
5.6 Il Cliente è tenuto a verificare tutti i documenti di viaggio ricevuti al termine della prenotazione e a contattare immediatamente il Centro Prenotazioni nel caso ravvisasse taluni errori all’indirizzo: booking@gardaland.it .
5.7 Le lingue a disposizione per la conclusione del contratto oltre all’italiano sono l’inglese, il tedesco, il francese e il russo.
5.8 L'acquisto dei Servizi sul Sito è consentito a soggetti che abbiano compiuto 18 anni, i quali dichiarano di possedere tutte le capacità di intendere e volere.
5.9 Incoming si riserva il diritto di rifiutare o cancellare ordini che provengano (i) da un utente con cui essa abbia in corso un contenzioso legale; (ii) da un utente che abbia in precedenza violato le presenti Condizioni Generali e/o le condizioni e/o i termini del Contratto; (iii) da un utente che sia stato coinvolto in frodi di qualsiasi tipo e, in particolare, in frodi relative a pagamenti con carta di credito, o bagarinaggio; (iv) da utenti che abbiano rilasciato dati identificativi falsi, inventati, di fantasia, incompleti o comunque inesatti e/o in qualsiasi modo non corrispondenti al vero o riferiti a terze persone ovvero che non abbiano inviato tempestivamente a Incoming i documenti dalla stessa richiesti nell'ambito della procedura di pagamento o che le abbiano inviato documenti non validi. 


6. MODIFICHE O CANCELLAZIONE DOPO L’ACQUISTO DEL PACCHETTO – SOSTITUZIONI (ART. 38 CdT)
6.1 Il Cliente qualora abbia la necessità di modificare l’acquisto dei servizi già confermati, deve contattare immediatamente il Servizio Booking al seguente indirizzo: booking@gardaland.it oppure telefonando al numero +39 045 64 04 000.
Le condizioni legate alla modifica o cancellazione della prenotazione variano in base al tipo di pacchetto acquistato. Il Cliente potrà modificare o cancellare la prenotazione solo ed esclusivamente se previsto al momento dell’acquisto e alle condizioni stabilite in relazione alla singola prenotazione e dettagliatamente specificate sia durante la procedura di acquisto che nell’e-mail di conferma della prenotazione.
6.2 Nel caso in cui un Cliente non si presenti la prima notte prenotata e intenda effettuare il check-in per le successive, dovrà confermare ad Incoming le modifiche alla prenotazione entro la data originariamente prevista per il check-in in modo tale da evitare che l'intera prenotazione sia cancellata. Qualora il Cliente non confermi a Incoming le modifiche alla prenotazione, l'intera prenotazione potrà essere cancellata e nessun rimborso verrà corrisposto al Cliente.
6.3 Il Cliente potrà sostituire a sé un terzo (di seguito anche il “cessionario”) che soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del Pacchetto, dandone comunicazione scritta ad Incoming entro 4 giorni lavorativi prima della partenza, indicando le generalità del cessionario. Il cliente originario e il cessionario rimarranno solidalmente obbligati al pagamento del prezzo del Pacchetto, imposte e altri costi aggiuntivi, e di ogni eventuale spesa occorsa per la modifica.
6.4 Tutte le modifiche devono essere riconfermate da Incoming in forma scritta, senza la quale, la pratica rimane confermata come in origine.
6.5 Incoming si riserva il diritto di modificare unilateralmente le condizioni del contratto, diverse dal prezzo, ove la modifica sia di scarsa importanza. La comunicazione viene effettuata in modo chiaro e preciso attraverso un supporto durevole, quale ad esempio la posta elettronica. (ART. 40 CdT)
6.6 Se prima della partenza l’Organizzatore abbia necessità di modificare in modo significativo una o più caratteristiche principali dei servizi turistici di cui all’art. 34 comma 1 lett. a) oppure non può soddisfare le richieste specifiche formulate dal viaggiatore, oppure propone di aumentare il prezzo del pacchetto di oltre l’8%, il viaggiatore può accettare la modifica proposta oppure recedere dal contratto senza corrispondere spese di recesso. Se il viaggiatore non accetta la proposta di modifica di cui al comma 1, l'organizzatore potrà offrire al viaggiatore un pacchetto sostitutivo di qualità equivalente o superiore.
6.7 Il Viaggiatore dovrà comunicare la sua scelta entro due giorni da quando ha ricevuto l’avviso a Incoming.
6.8 Qualora il Viaggiatore decida di non scegliere una delle soluzioni sostitutive proposte da Incoming, avrà diritto a essere rimborsato senza ingiustificato ritardo e in ogni caso entro 14 giorni dal recesso dal contratto tutti i pagamenti effettuati, salvo che il difetto di conformità sia imputabile:
    (i) a causa di forza maggiore e caso fortuito
    (ii) al viaggiatore.
 

7. RESPONSABILITÀ E DIVIETI
7.1 Il Cliente prende atto e accetta che in tutti i casi di eventuale interruzione o sospensione del Sito, a qualsiasi causa imputabile, Incoming non sarà in alcun modo responsabile nei confronti dell’acquirente e/o di terzi per il mancato utilizzo e godimento dello stesso, del quale non garantisce la continuità; conseguentemente, il Cliente prende atto e accetta che non potrà svolgere nei confronti di Incoming alcuna richiesta d’indennizzo e/o di risarcimento del danno. 
7.2 I Voucher, inoltre, non possono costituire la ricompensa di manifestazioni a premio, rientranti o non nell’ambito di applicazione del DPR 430/2001 né di altre iniziative premiali o promozionali (quali, a titolo esemplificativo, competizioni o lotterie), salvo il caso di preventiva autorizzazione scritta rilasciata da Incoming. Il Cliente dichiara che non utilizzerà i Voucher in violazione della presente disposizione e si obbliga a tenere Incoming e Gardaland indenni e manlevati da qualsiasi danno che alla stessa possa derivare dalla violazione della presente garanzia. 
 

8. FORZA MAGGIORE
8.1 Le Parti non saranno responsabili l’una nei confronti dell’altra per perdite, danni o ritardi causati da scioperi, agitazioni sindacali, serrate, caso fortuito, incendi, adeguamento e disposizioni di legge, ordini o regolamenti governativi, insurrezioni, stato di guerra ossia atti simili, elementi naturali, embargo forza maggiore o qualsiasi altra causa al di fuori del proprio ragionevole controllo.
 

9. ESCLUSIONE DEL DIRITTO DI RECESSO 
9.1 Ai sensi dell’art. 55, comma 1, lett. b) del D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 (il Codice del Consumo), il diritto di recesso previsto a tutela dei consumatori in caso di contratti e proposte contrattuali a distanza ovvero negoziati fuori dai locali commerciali (articoli 64 e seguenti) non si applica quando all’atto della conclusione del contratto il professionista si impegna a fornire tali prestazioni ad una data determinata o in un periodo prestabilito. 
9.2 Il Cliente pertanto non potrà esercitare alcun diritto di recesso sull’acquisto perfezionato.


10. REGIME DI RESPONSABILITÀ ORGANIZZATORE E LIMITI RISARCIMENTO (ART. 42 CdT)
10.1 L’organizzatore risponde dei danni arrecati al viaggiatore a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente sia da terzi fornitori dei servizi, salvo che provi che l’evento è derivato da fatto del viaggiatore (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. 
10.2 Il risarcimento dovuto dall’organizzatore per danni alla persona e i relativi termini di prescrizione, sono disciplinati da quanto ivi previsto e comunque non può eccedere i limiti stabiliti dalle Convenzioni Internazionali che disciplinano le prestazioni che formano oggetto del pacchetto turistico nonché dagli articoli 1783 e 1784 del codice civile, ad eccezione dei danni alla persona non soggetti a limite prefissato. 
 

11. OBBLIGO ASSISTENZA (ART. 45 CdT)
11.1 Incoming si impegna a prestare adeguata assistenza senza ritardo al viaggiatore che si trova in difficoltà anche in particolare fornendo le opportune informazioni riguardo ai servizi sanitari, alle autorità locali e all’assistenza consolare e assistendo il viaggiatore nell’effettuare comunicazioni a distanza e aiutandolo a trovare servizi turistici alternativi.
11.2 L'organizzatore può pretendere il pagamento di un costo ragionevole per tale assistenza qualora il problema sia causato intenzionalmente dal viaggiatore o per sua colpa, nei limiti delle spese effettivamente sostenute.
 

12. REGOLE E RESTRIZIONI DEL FORNITORE TERZO
12.1 Nel combinare un Pacchetto Turistico, Incoming collabora con Fornitori Terzi per la fornitura di servizi vari, i quali sono soggetti alle Condizioni adottate dagli stessi Fornitori Terzi. Le specifiche Condizioni e Limitazioni applicabili ai diversi servizi dovranno essere comunque consultate dal Cliente prima che la prenotazione sia perfezionata.
 

13. ASSISTENZA CLIENTI
13.1 Il Cliente potrà richiedere qualsiasi ulteriore informazione contattando il Centro Prenotazioni: 
- (+39) 045 64 04 000
- booking@gardaland.it
 

14. RECLAMI
14.1 Ogni mancanza, difetto di conformità o inadempimento dei servizi turistici inclusi in un pacchetto ossia dell’esecuzione del contratto di acquisto dovrà essere contestata dal Cliente senza ritardo in loco direttamente alla struttura ricettiva ossia a Incoming entro 10 giorni lavorativi dalla data di rientro nel luogo di partenza. Incoming risponderà al reclamo via e-mail e/o tramite telefono al più tardi entro 5 giorni lavorativi dal recepimento dello stesso. (ART. 44 CdT)
14.2 Ogni reclamo che attiene alla perdita, furto o qualsivoglia danno a bagagli, vestiti o accessori personali che durante il soggiorno non si trovavano sotto il controllo del Cliente dovranno essere indirizzati alla Struttura Ricettiva ospitante.
 

15. PRIVACY
15.1 I dati personali forniti saranno trattati conformemente all’informativa in materia di protezione dei dati personali consultabile alla pagina https://www.gardaland.it/privacy-policy/ , nel rispetto dei principi e delle norme sul trattamento dei dati personali applicabili e, in particolare, del Decreto legislativo 30 giugno 2003 n 196, come successivamente modificato, e del Regolamento (UE) generale sulla protezione dei dati personali n. 679/2016.
 

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’articolo 17 della legge n. 38/2006 - La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all’estero.